Cinemafrica Newsletter > n.s. | II | 44 - DEL 1 febbraio 2009

CINEMAFRICA | Africa e diaspore nel cinema

Autorizzazione Tribunale di Roma n. 38/2008 del 31/1/2008

Direttore responsabile: Giorgio Sgarbi
Direttori: Maria Coletti e Leonardo De Franceschi

Caporedattore: Alice Casalini
Redazione: Laura Campanile, Simone Moraldi, Renata Orlando

Progetto sito internet: Claudio Gnessi, Leonardo De Franceschi, Maria Coletti
Sistema editoriale: SPIP
Sviluppo codice: Claudio Gnessi
Grafica e Design: Claudio Gnessi


ULTIMI ARTICOLI

Era il 1969 quando, sull'esempio della Tunisia dove tre anni prima erano nate le JCC, viene creata nell'allora Alto Volta la prima Settimana del cinema africano a Ouagadougou, per iniziativa di un'associazione guidata da Alimata Salambéné, in servizio alla televisione nazionale dell'Alto Volta e in (...)

TRATTATO ITALIA-LIBIA APPELLO AI SENATORI ITALIANI CONTRO LE DEPORTAZIONI E LE VIOLENZE A DANNO DEI MIGRANTI AFRICANI IN LIBIA Il 3 febbraio si apre al Senato la discussione per l'approvazione del Trattato Italia-Libia. Con questo appello vogliamo rilanciare la petizione contro le (...)

Dall'8 gennaio è in vendita l'edizione homevideo di This Christmas (This Christmas. Natale e altri guai, 2007) di Preston A. Whitmore II che firma, alla sua quarta prova dietro la macchina da presa, una delle tante commedie natalizie prodotte per il mercato delle Christmas Holidays. Non a caso (...)

Sono passati quasi 30 anni da quando uscì nelle sale Breaker Morant (Breaker Morant. Esecuzione di un eroe, 1980), diretto da Bruce Beresford, regista australiano che in seguito ha realizzato Driving Miss Daisy (A spasso con Daisy, 1989) e Double Jeopardy (Colpevole d'innocenza, 1999). Il film, (...)

Prologo La nascita del cinema accompagna il diffondersi dell'imperialismo: l'uomo occidentale scopre come riprendere la realtà proprio mentre prende, letteralmente, le terre d'oltremare. Alla fine dell'Ottocento, seppure in ritardo rispetto alle altre potenze europee, anche l'Italia si inserisce (...)
ULTIME NEWS
A tutti i firmatari della petizione contro le deportazioni in Libia. Martedì 3 febbraio in Senato si aprirà la discussione sul Trattato Italia-Libia. Abbiamo deciso di far sentire la nostra e la vostra voce lanciando un appello [qui pubblicato nello spazio Magazine di Cinemafrica] e mettendo in (...)
Medici Senza Frontiere (MSF), Associazione Studi Giuridici sull'Immigrazione (ASGI), Società Italiana di Medicina delle Migrazioni (SIMM) e Osservatorio Italiano sulla Salute Globale (OISG) lanciano un appello per chiedere ai Senatori di respingere l'emendamento che elimina il principio di non (...)
Mentre infiammano le polemiche sui migranti a Lampedusa e si preparano emendamenti che ledono i diritti umani, come il diritto alle cure mediche garantito dalla Costituzione, vi diamo un po' di numeri, per poter riflettere a freddo sulla strage che continua alle nostre porte e che dovremo prima (...)
Con il motto “Isolani sì, isolati no!” parte giovedì 29 gennaio la finestra romana sul SalinaDocFest, all'interno degli appuntamenti di “Racconti dal vero” curati da Apollo 11 a Piazza Vittorio (Piccolo Apollo, Istituto Galilei, via Conte Verde 51): ogni giovedì alle 21 – a partire dal 29 gennaio e (...)
Gli Oscar francesi guardano a Sud e alle storie interculturali che gettano un ponte di solidarietà, amicizia e ironia fra una sponda e l'altra del Mediterraneo, ma anche fra una regione e l'altra della Francia o fra una banlieue e l'altra. Come dimostrano le candidature ai Césars, annunciate (...)
Push: Based on the Novel by Sapphire, l'opera prima dell'afroamericano Lee Daniels, ha vinto il Gran Premio della Giuria alla 25. edizione del Sundance Film Festival (15-25 gennaio 2009), il festival per il cinema indipendente diretto e organizzato da Robert Redford. Il film racconta le vicende (...)

Ai sensi dell'art.13 del nuovo codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003) , le e-mail informative e le newsletter possono essere inviate solo con il consenso del destinatario.
Le abbiamo inviato questa mail in quanto iscritto alla mailing list di Cinemafrica.
Sperando che le nostre comunicazioni siano per Lei interessanti, Le assicuriamo che i Suoi dati saranno trattati con estrema riservatezza e non verranno divulgati.
Le informative hanno carattere periodico e sono comunicate individualmente ai singoli interessati.
In ogni momento potrà annullare la sua iscrizione cliccando sull'apposito pulsante che trova in calce a questa mail.
Cancella abbonamento : Clicca qui per cancellare l'abbonamento