Cinemafrica Newsletter > n.s. | II | 49 - DEL 8 marzo 2009

CINEMAFRICA | Africa e diaspore nel cinema

Autorizzazione Tribunale di Roma n. 38/2008 del 31/1/2008

Direttore responsabile: Giorgio Sgarbi
Direttori: Maria Coletti e Leonardo De Franceschi

Caporedattore: Alice Casalini
Redazione: Laura Campanile, Simone Moraldi, Renata Orlando

Progetto sito internet: Claudio Gnessi, Leonardo De Franceschi, Maria Coletti
Sistema editoriale: SPIP
Sviluppo codice: Claudio Gnessi
Grafica e design: Claudio Gnessi


A questo numero ha collaborato: Simone Lucarelli


ULTIMI ARTICOLI

Si è appena conclusa la 21. edizione del Festival Panafricain du Cinéma de Ouagadougou (FESPACO) e per l'occasione TV5 Monde (Sky 540), partner del FESPACO, ha programmato uno dei film che hanno partecipato all'edizione del 2007 del festival, Djanta (2006) di Tahirou Tasséré Ouédraogo. Il film ha (...)

Hill Harper, il Dr. Sheldon Hawkes del fortunato serial CSI: NY, sarà nei prossimi giorni a Roma, ospite del Public Affairs Office dell'Ambasciata degli Stati Uniti d'America in Italia. Da non perdere l'incontro previsto giovedì 12 marzo alle ore 15,00 presso la sede del DAMS dell'Università Roma (...)

Il documentario coloniale nel protettorato spagnolo in Marocco Agli inizi del Novecento la Spagna cominciò a perdere il controllo della maggior parte delle colonie, prima in Sudamerica e successivamente con le isole delle Filippine nel Pacifico, Cuba e Puerto Rico. Le sue uniche risorse (...)
ULTIME NEWS
In attesa della cerimonia di chiusura e dell'attribuzione dell'Etalon de Yennega e degli altri premi ufficiali del 21. Festival Panafricano di Cinema e televisione di Ouagadougou (Fespaco), sono stati annunciati i premi speciali di questa edizione, che pubblichiamo qui di seguito. Premio (...)
La Città di Torino e il Segretariato Sociale Rai hanno presentato alla stampa, alla vigilia della 21. edizione del Fespaco, il progetto integrato di "Comunicazione sociale e Sviluppo locale" che con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri stanno conducendo nella città di Ouagadougou, (...)
Al Bergamo Film Meeting (7-15 marzo 2009), un piccolo festival che punta alla alla ricerca nonostante i problemi di budget, tra le chicche del promettente cartellone anche due interessanti proiezioni panafricane: Killer of Sheep di Charles Burnett, capolavoro del cinema afroamericano (...)
Mentre si sta svolgendo a Ouagadougou il 21. Fespaco, una buona notizia per il cinema africano in Italia: il film Teza dell'etiope Haile Gerima uscirà nelle sale italiane il prossimo 27 marzo grazie all'impegno della Ripley's Film di Angelo Draicchio, regalando anche al pubblico italiano 140 minuti (...)
Si apre domani a Ouarzazate, in Marocco, la prima edizione del festival di cinema Imal (5-7 marzo 2009). Imal - parola che in lingua amazigh, ovvero berbera, vuol dire "avvenire" - è stato ideato da un gruppo di giovani diplomati dell'Istituto dei Mestieri del Cinema (ISMC) di Ouarzazate, che (...)
Eddie Murphy vestirà i panni di Richard Pryor, il grande comico afroamericano scomparso nel 2005, nel biopic Richard Pryor: Is It Something I Said?, diretto da Bill Condon. Murphy, da sempre fan dichiarato di Pryor, aveva anche lavorato con l'attore in Harlem Nights. Bill Condon, che ha già (...)
Un evento commovente ha segnato la prima giornata della 21. edizione del Festival Panafricano di Cinema e televisione di Ouagadougou (Fespaco): la capitale del Burkina Faso ha infatti accolto nella Piazza dei Cineasti, come ogni anno, la “cerimonia di libagione” in memoria di tutti i registi (...)
Se i Césars 2009 hanno consacrato il film Seraphine di Martin Provost che ha battuto il più favorito Mesrine con Vincent Cassel ed ha portato a casa ben 7 riconoscimenti, segnaliamo con piacere (anche se avrebbe sicuramente meritato di più) il César per il Migliore adattamento e migliori dialoghi (...)

Ai sensi dell'art.13 del nuovo codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003) , le e-mail informative e le newsletter possono essere inviate solo con il consenso del destinatario.
Le abbiamo inviato questa mail in quanto iscritto alla mailing list di Cinemafrica.
Sperando che le nostre comunicazioni siano per Lei interessanti, Le assicuriamo che i Suoi dati saranno trattati con estrema riservatezza e non verranno divulgati.
Le informative hanno carattere periodico e sono comunicate individualmente ai singoli interessati.
In ogni momento potrà annullare la sua iscrizione cliccando sull'apposito pulsante che trova in calce a questa mail.
Cancella abbonamento : Clicca qui per cancellare l'abbonamento