Cinemafrica Newsletter > n.s. | III | 95 - DEL 11 aprile 2010

CINEMAFRICA | Africa e diaspore nel cinema

Autorizzazione Tribunale di Roma n. 38/2008 del 31/1/2008

Direttore responsabile: Giorgio Sgarbi
Direttori: Maria Coletti, Leonardo De Franceschi

Caporedattore: Alice Casalini
Redazione: Laura Campanile, Simone Moraldi

Progetto sito internet: Claudio Gnessi, Leonardo De Franceschi, Maria Coletti
Sistema editoriale: SPIP
Sviluppo codice: Claudio Gnessi
Grafica e design: Claudio Gnessi


A questo numero ha collaborato: Simone Lucarelli.


IN ARRIVO PER KAPLAN AD APRILE "SOULEYMANE CISSE" DI MARIA COLETTI E LEONARDO DE FRANCESCHI

Ad aprile in tutte le librerie troverete Souleymane Cissé. Con gli occhi dell'eternità, scritto da Maria Coletti e Leonardo De Franceschi. Per ulteriori informazioni, vi rimandiamo al sito delle Edizioni Kaplan.

Primo regista dell'Africa subsahariana a vincere i due festival storici del continente e primo in concorso a Cannes (con Yeelen, nel 1987), il maliano Souleymane Cissé rappresenta senza dubbio il massimo autore vivente delle cinematografie africane. Cineasta sensibile ai problemi sociali e culturali del proprio paese e dell'intero continente, Cissé è venuto progressivamente allargando il proprio sguardo a una prospettiva universale, così da coniugare l'attenzione fenomenologica al reale e una spiccata tendenza verso l'astrazione simbolica. Negli ultimi anni, alla regia Cissé ha aggiunto un'impegnativa attività di promozione delle cinematografie africane, attraverso l'UCECAO e la World Cinema Foundation di Scorsese. Questo volume, in assoluto il primo mai dedicato a Cissé, sintetizza un quadro biofilmografico dell'autore, un'analisi testuale e trasversale delle sue opere, un'antologia di interviste e un ampio repertorio di apparati. Il saggio è la versione italiana di un volume pubblicato nel 2009 dalla Junta de Andalucía e dalla Fundación El legado Andalusí in occasione di una retrospettiva ospitata dal 3° Festival Cines del Sur di Granada.


ULTIMI ARTICOLI

Con Retorno a Hansala (2008), Chus Guitérrez si è voluta ispirare ad una storia realmente accaduta per far rivivere, attraverso personaggi veri, uno dei numerosi casi di naufragi di migranti, terminato nel 2001, lungo le spiagge di Rota nella provincia di Cadice ― nel film Algeciras―, con la morte (...)

In questi giorni, l'emittente francofona TV5 Monde (Sky 540) ha trasmesso in prima visione il tv movie Villa Jasmin (2009), ultima fatica del regista tunisino Férid Boughedir, ispirato all'omonimo romanzo autobiografico di Serge Moati. Una presenza ingombrante, quella di Moati, scrittore, attore e (...)

Il 17 novembre 1996 muore Jean-Bédel Bokassa, dittatore della Repubblica Centrafricana, lasciando 17 mogli, circa 50 figli e dopo aver scritto una pagina oscura e sanguinaria della storia del continente africano. Nel 1990 Werner Herzog ripercorre la storia della dittatura di Bokassa che nel 1976 (...)

Dall'8 al 16 aprile al Nuovo Cinema Aquila di Roma torna il Roma Independent Film Festival, diretto da Fabrizio Ferrari, che giunge quest'anno alla nona edizione. Otto giorni di cinema indipendente da tutto il mondo, fra corti e lunghi, doc e finzione, spesso in anteprima. Anche quest'anno, (...)
ULTIME NEWS
Si avvicina alla giornata conclusiva la 32a edizione del Festival des Film des Femmes de Creteil (2-11 aprile), storico festival al femminile. Dopo la retrospettiva importante del 1998, anche quest'anno la kermesse è tornata a parlare d'Africa, non solo nei suoi concorsi - fra i doc sono in (...)
Le Fil dell'esordiente regista tunisino Mehdi Ben Attia aprirà con una prima mondiale il prossimo 15 aprile la 25. edizione del Torino GLBT Film Festival, in programma fino al 22 aprile. Accanto al regista, sarà presente una madrina d'eccezione: Claudia Cardinale, la più bella italiana di Tunisi, (...)
Uscirà in sala il prossimo 7 maggio, distribuito da Cinecittà Luce, il documentario Fratelli d'Italia di Claudio Giovannesi, vincitore di una menzione speciale nella sezione L'Altro Cinema/Extra alla 4. edizione del Festival Internazionale del Film di Roma. Il film narra la storia di tre (...)
Alla 16. edizione del Festival du Cinéma Méditerranéen de Tetouan, conclusosi in questi giorni in Marocco, il cinema italiano ha trionfato al Palmares. Alza la testa di Alessandro Angelini, che ha accompagnato il film in Marocco insieme al giovane attore Gabriele Campanelli, ha vinto il Gran Prix (...)
Venus noire, l'atteso nuovo film di Abdellatif Kechiche, premio speciale della giuria a Venezia per Cous cous, coprodotto da Lucky Red, sarà nelle sale italiane dal 21 maggio ed è uno dei titoli più accreditati per il concorso alla prossima edizione del Festival de Cannes. Dedicato alla storia (...)
La vita e le opere del grande Sembene Ousmane (1923-2007), compianto gigante della letteratura africana del Novecento e anziano degli anziani del cinema africano, diventeranno soggetto di un film d'animazione. Firmato dal critico afroamericano Samba Gadjgo, autore della biografia Ousmane (...)

Ai sensi dell'art.13 del nuovo codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003) , le e-mail informative e le newsletter possono essere inviate solo con il consenso del destinatario.
Le abbiamo inviato questa mail in quanto iscritto alla mailing list di Cinemafrica.
Sperando che le nostre comunicazioni siano per Lei interessanti, Le assicuriamo che i Suoi dati saranno trattati con estrema riservatezza e non verranno divulgati.
Le informative hanno carattere periodico e sono comunicate individualmente ai singoli interessati.
In ogni momento potrà annullare la sua iscrizione cliccando sull'apposito pulsante che trova in calce a questa mail.
Cancella abbonamento : Clicca qui per cancellare l'abbonamento