Cinemafrica Newsletter > n.s. | 151 - DEL 18 settembre 2011

CINEMAFRICA | Africa e diaspore nel cinema

Autorizzazione Tribunale di Roma n. 38/2008 del 31/1/2008

Direttore responsabile: Giorgio Sgarbi
Direttori: Maria Coletti e Leonardo De Franceschi
Caporedattore: Alice Casalini

Progetto sito internet: Claudio Gnessi, Leonardo De Franceschi, Maria Coletti
Sistema editoriale: SPIP
Sviluppo codice: Claudio Gnessi
Grafica e design: Claudio Gnessi


A questo numero ha collaborato Laura Campanile.


ULTIMI ARTICOLI

Il cinema come strumento politico e insieme mezzo strategico per raccontare le proprie storie: è stata questa presa di coscienza che ti ha fatto avvicinare e scoprire le potenzialità di uno dei più potenti mezzi di comunicazione di massa, vero? Io credo che, pensando alle capacità e anche al modo (...)

English abstract of the book on women in black african cinema published by Marsilio in 2001, after a Phd Research in Roma Tre University (Rome, 1998-2000) The analysis of the construction of female characters in African films offers a great range of themes and levels of interpretation, (...)

Datano 12 settembre due interessanti articoli – a nostro avviso anche alquanto singolari – apparsi su Le Monde e La Repubblica a proposito del tema dell'immigrazione nel cinema italiano, a partire dai titoli presentati a Venezia. A lanciare la sfida, l'articolo francese firmato da Jacques (...)

Nel 1960 la Somalia diventa uno stato indipendente, la liberazione dalla colonizzazione italiana e britannica sembra il momento decisivo per il passaggio a un unico stato, democratico e indipendente. Il sogno di pace e democrazia della Somalia si può dire non si sia mai avverato, nel 1964 inizia (...)

Spenti i riflettori sul tappeto rosso del Lido, dobbiamo idealmente volare dall'altra parte dell'Atlantico per dar conto della ricca offerta cinematografica del 36° Toronto International Film Festival (8-18 settembre 2011), rivale sempre più solido della blasonata Mostra veneziana, che però (...)
ULTIME NEWS
Dal 21 settembre esce sugli schermi transalpini Laïcité, inch'Allah, controverso docu-pamphlet di Nadia El Fani, presentato al Marché di Cannes col titolo Ni Allah, ni maître. La regista franco-tunisina ha filmato l'ultimo ramadan, quello del 2010, prima della rivoluzione dei gelsomini, ricavandone (...)
Stasera, 17 settembre, alle ore 21, l'emittente franco-tedesca ARTE trasmette in streaming sul web il concerto-prima del classico tedesco di Ernst Lubitsch Das Weiss der Pharao, datato 1921. A novant'anni esatti dalla sua prima assoluta, il film, restaurato per l'occasione, verrà proiettato al (...)
Il film Là-bas - Educazione criminale, opera prima di Guido Lombardi, verrà proiettato in prima nazionale sabato 17 settembre dalle ore 19 presso la Casa del Bambino (Via Domitiana Km 34,200) a Castelvolturno, in occasione del terzo anniversario della strage di camorra avvenuta il 18 settembre (...)
Il prossimo 4 ottobre inizieranno a Lyon le riprese del quarto lungometraggio di Nadir Mokneche: la coproduzione franco-belga Goodbye Morocco. Amato dai festival, il regista di Délice Paloma (2007) ritrova la sua musa, l'attrice Lubna Azabal, che aveva già recitato per lui in Viva Laldjérie (...)
Presentato in anteprima al Toronto International Film Festival, Il primo uomo di Gianni Amelio ha raccolto il plauso del pubblico ed ha entusiasmato la critica. Girato interamente in Algeria e prodotto dal francese Bruno Peséry, il film ha una piccola coproduzione italiana, con Rai Cinema e (...)
Cinecittà Luce distribuirà nelle sale Là-bas di Guido Lombardi, vincitore del Premio Leone del futuro "Luigi De Laurentis" di Venezia 68. "Siamo felicissimi - ha dichiarato l'Amministratore Delegato di Cinecittà Luce, Luciano Sovena - del premio che ha visto un'opera prima italiana qualificarsi come (...)

Ai sensi dell'art.13 del nuovo codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003) , le e-mail informative e le newsletter possono essere inviate solo con il consenso del destinatario.
Le abbiamo inviato questa mail in quanto iscritto alla mailing list di Cinemafrica.
Sperando che le nostre comunicazioni siano per Lei interessanti, Le assicuriamo che i Suoi dati saranno trattati con estrema riservatezza e non verranno divulgati.
Le informative hanno carattere periodico e sono comunicate individualmente ai singoli interessati.
In ogni momento potrà annullare la sua iscrizione cliccando sull'apposito pulsante che trova in calce a questa mail.
Cancella abbonamento : Clicca qui per cancellare l'abbonamento