Cinemafrica Newsletter > n.s. | 163 - DEL 11 décembre 2011

CINEMAFRICA | Africa e diaspore nel cinema

Autorizzazione Tribunale di Roma n. 38/2008 del 31/1/2008

Direttore responsabile : Giorgio Sgarbi
Direttori : Maria Coletti e Leonardo De Franceschi
Caporedattore : Alice Casalini

Progetto sito internet : Claudio Gnessi, Leonardo De Franceschi, Maria Coletti
Sistema editoriale : SPIP
Sviluppo codice : Claudio Gnessi
Grafica e design : Claudio Gnessi


Cinemafrica aderisce alla campagna L'Italia sono anch'io che, attraverso la presentazione di due proposte di legge di iniziativa popolare, mira ad allargare i diritti degli stranieri residenti in Italia, consentendo il diritto di voto alle elezioni amministrative a quanti risiedono da almeno cinque anni e sancendo la cittadinanza per i figli di cittadini stranieri nati in Italia. Aderisci al manifesto e firma i progetti di legge !
litaliasonoanchio.it

BANCHETTI RACCOLTA FIRME

Dopo il successo dell'ultimo d day del 1° ottobre, il Comitato promotore nazionale di L'ITALIA SONO ANCH'IO propone ora altri nuovi d-day nazionali di raccolta firme sui quali concentrare la nostra attività :
sabato 17 e domenica 18 dicembre 2011 - Giornata globale dei diritti dei lavoratori migranti e delle loro famiglie
sabato 21 gennaio 2012
sabato 4 e domenica 5 febbraio 2012 - a 20 anni dalla legge 91 sulla cittadinanza del 5 febbraio 1992
sabato 3 marzo 2012 - ultimo giorno prima della chiusura della campagna

Per i banchetti organizzati dal comitato romano, vi rimandiamo al sito della campagna.


ULTIMI ARTICOLI

In seguito al successo di Giù al nord (Bienvenue chez les Ch'tis, 2008), firmato e co-intepretato da Dany Boon, Kad Merad ha continuato la sua ascesa nel mondo del cinema francese diventandone uno dei volti più noti. Dopo una lunga serie di successi l'attore franco-algerino ha fatto il grande (...)

Inoltriamo dal sito di Africultures questa lettera aperta, firmata da Lee Grieveson e Colin MacCabe, responsabili del progetto Colonial Film, promosso dal British Film Institute. Cari colleghi, vorremmo attirare la vostra attenzione su un nuovo sito che esamina l'eredità cinematografica del (...)
ULTIME NEWS
Erano come due notti: la notte e il mare nero come la notte che ci viene addosso. Tutti pregavano, musulmani e cristiani, pregavano anche quelli che non credono. Ecco un'altra idea per un regalo bellissimo e solidale: sarà disponibile alla fiera della piccola editoria Più Libri Più Liberi (...)
Si inaugura venerdì 16 dicembre a Roma (via Fortebraccio 1/a) la nuova associazione-libreria Libri invisibili. Uno spazio in città dove ritrovare immaginari e linguaggi, persone e storie. Uno spazio comune dove fare insieme: bambini e genitori, giovani e adulti, italiani e stranieri, artisti e (...)
Ecco un'ottima idea per un regalo di Natale all'insegna della cultura e dell'intercultura. Esce in cofanetto (DVD + booklet) per le Edizioni della Cineteca di Bologna il documentario Una scuola italiana di Giulio Cederna e Angelo Loy, insieme al cortometraggio La sospensione di Matteo Musso. Una (...)
Venerdì 9 dicembre dalle ore 19 alle 21 presso la Casa internazionale delle donne di Roma (via della Lungara 19) si terrà la presentazione di Asmara - Roma andata e ritorno. Viaggi, architetture e storie rimosse, un incontro dedicato al legame fra Italia ed Eritrea, dal passato coloniale alle (...)
A partire da fine novembre il circolo Arci di Forte Fanfulla (via Fanfulla da Lodi 5) ospita una serie di iniziative organizzate da Arci Cultura e Sviluppo a sostegno del progetto che ARCS sta attualmente realizzando in Rwanda, insieme all'associazione locale Sevota, per la reintegrazione (...)
Giovedì 8 dicembre alle ore 19 alla Fiera Più Libri Più Liberi di Roma (Palazzo dei Congressi, piazzale Kennedy 1, Sala Diamante) Biblioteche di Roma - Roma multietnica presentano Figli di tante patrie. Scrittori di Seconda generazione raccontano. Partecipano: Alice Zeniter, autrice di Indovina (...)

Ai sensi dell'art.13 del nuovo codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003) , le e-mail informative e le newsletter possono essere inviate solo con il consenso del destinatario.
Le abbiamo inviato questa mail in quanto iscritto alla mailing list di Cinemafrica.
Sperando che le nostre comunicazioni siano per Lei interessanti, Le assicuriamo che i Suoi dati saranno trattati con estrema riservatezza e non verranno divulgati.
Le informative hanno carattere periodico e sono comunicate individualmente ai singoli interessati.
In ogni momento potrà annullare la sua iscrizione cliccando sull'apposito pulsante che trova in calce a questa mail.
Désabonnement : Cliquez ici pour vous désabonner