Cinemafrica Newsletter > n.s. | 168 - DEL 12 febbraio 2012

CINEMAFRICA | Africa e diaspore nel cinema

Autorizzazione Tribunale di Roma n. 38/2008 del 31/1/2008

Direttore responsabile: Giorgio Sgarbi
Direttori: Maria Coletti e Leonardo De Franceschi
Caporedattore: Alice Casalini

Progetto sito internet: Claudio Gnessi, Leonardo De Franceschi, Maria Coletti
Sistema editoriale: SPIP
Sviluppo codice: Claudio Gnessi
Grafica e design: Claudio Gnessi


Ti piace Cinemafrica e vuoi contribuire con un piccolo contribuito alle spese redazionali e di gestione del portale? Da oggi puoi, versando anche solo pochi euro attraverso PayPal.

__________________________________________________________

Cinemafrica aderisce alla campagna L'Italia sono anch'io che, attraverso la presentazione di due proposte di legge di iniziativa popolare, mira ad allargare i diritti degli stranieri residenti in Italia, consentendo il diritto di voto alle elezioni amministrative a quanti risiedono da almeno cinque anni e sancendo la cittadinanza per i figli di cittadini stranieri nati in Italia. Affrettati a firmare i progetti di legge, sono le ultime settimane della campagna!
litaliasonoanchio.it


ULTIMI ARTICOLI

Prosegue al Cinema Trevi - Cineteca Nazionale di Roma la rassegna "Nuovi Italiani. Da migranti a cittadini". La seconda parte "Lo schermo della realtà" (14-19 febbraio) è dedicata al documentario. La rassegna è curata dalla nostra Maria Coletti per la Cineteca Nazionale. Ricordiamo, come eventi (...)

Cinemafrica aderisce alla campagna nazionale L'Italia sono anch'io, promossa da numerose organizzazioni della società civile, pubblicando questa nota informativa sui contenuti della campagna, redatta sulla base di testi consultabili sul sito ufficiale. La direzione invita i suoi lettori ad aderire (...)

Ha preso il via il 9 febbraio, e proseguirà fino al 19, una delle edizioni della Berlinale più orientate verso i sud, politici e cinematografici, del pianeta, che si siano viste da molti anni a questa parte. Merito delle primavere arabe, naturalmente, che hanno risvegliato l'interesse nei (...)

Con il consueto ritardo e il conseguente deleterio e fuorviante doppiaggio è uscito nelle sale italiane Il film, vincitore del premio della giuria all'ultimo Festival di Cannes, Polisse (2011) di Maïwenn. La regista, figlia dell'attrice franco-algerina Catherine Belkhodja e sorella dell'altrettanto (...)
ULTIME NEWS
Da oggi chi segue da anni il nostro portale Cinemafrica-Africa e diaspore nel cinema - che, lo ricordiamo, è online dall'ottobre 2006 - ha un modo per sostenerci concretamente, effettuando una donazione attraverso PayPal, in modo sicuro e veloce. All'interno del sito, nella pagina Credits, Movie (...)
Come sarà l'Italia nel 2021? Ce la raccontano le seconde generazioni. Al via NOI+10, l'iniziativa culturale a corollario del Censimento promossa da Istat e Rete G2 – Seconde Generazioni, che racconta le aspirazioni e i desideri dei figli di immigrati e rifugiati nati e/o cresciuti in Italia. Un (...)
Lunedì 13 febbraio alle ore 18,30 presso la Chiesa di Sant'Andrea al Quirinale, a Roma (Via del Quirinale 29), il Centro Astalli, Fondazione Spiral Onlus, Laboratorio 53 con il patrocinio di Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati invitano all'incontro pubblico Non esistono i (...)
Da giovedì 9 a domenica 12 febbraio arriva a Roma, presso il Teatro Italia (via Bari 18), la Compagnia Mvula Sungani che si esibirà in Italia...la mia Africa, con le coreografie e la regia di Mvula Sungani. Lo spettacolo ripercorre la cultura italiana, contaminandola con i suoni e le suggestioni (...)
In occasione del Festival Quintessence di Ouidah in Benin, il regista burkinabè Gaston Kabore (Wend Kuuni, Buud Yam) ha lanciato un nuovo fondo di sostegno, il Fonds Succès Cinéma, destinato ai film di produzione nazionale e finanziato con fondi svizzeri. Il sistema, promosso da un consorzio che (...)
Dopo il Globo d'Oro per Olivia Spencer, il cast femminile di The Help, mélo storico prodotto da Chris Columbus che ha conquistato il pubblico statunitense ed ancora nelle sale italiane, ha riscosso i favori anche dei giurati degli Academy Awards. Nelle fatidiche cinquine, il film di Tate Taylor (...)
Mati Diop, regista franco-senegalese dell'ultima generazione che si è fatta notare per diversi cortometraggi, dopo essersi aggiudicata a Rotterdam la Tigre del miglior short per Atlantiques (2009), anche quest'anno ha bissato portandosi a casa il miglior riconoscimento per Big in Vietnam, metafilm (...)
Monsieur Lazhar, apprezzato film del canadese Philippe Falardeau, continua a mietere successi. Dopo la candidatura ufficiale agli Oscar come miglior film straniero, è arrivato anche il Premio del Pubblico UPC (accompagnato da un assegno di 10 mila dollari) conquistato al Festival di Rotterdam. (...)

Ai sensi dell'art.13 del nuovo codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003) , le e-mail informative e le newsletter possono essere inviate solo con il consenso del destinatario.
Le abbiamo inviato questa mail in quanto iscritto alla mailing list di Cinemafrica.
Sperando che le nostre comunicazioni siano per Lei interessanti, Le assicuriamo che i Suoi dati saranno trattati con estrema riservatezza e non verranno divulgati.
Le informative hanno carattere periodico e sono comunicate individualmente ai singoli interessati.
In ogni momento potrà annullare la sua iscrizione cliccando sull'apposito pulsante che trova in calce a questa mail.
Cancella abbonamento : Clicca qui per cancellare l'abbonamento