Cinemafrica Newsletter > n.s. | 216 - DEL 7 aprile 2013

CINEMAFRICA
Africa e diaspore nel cinema

Autorizzazione del Tribunale di Roma
n. 38/2008 del 31/1/2008

Consiglio direttivo
Leonardo De Franceschi (direttore responsabile) e Maria Coletti

Redazione
Giorgio Sgarbi (garante)
Alice Casalini (caporedattore)
Riccardo Centola
Francesca Iannantuoni
Simone Moraldi

Progetto sito internet: Claudio Gnessi, Leonardo De Franceschi, Maria Coletti

Sistema editoriale: SPIP

Sviluppo codice, grafica e design: Claudio Gnessi


JPG - 49.7 Kb
Dal 29 gennaio in distribuzione in tutta Italia

Vol spécial (id.)
di Fernand Melgar
Svizzera, 2011, 100’
Ogni anno, in Svizzera, migliaia di uomini e donne vengono incarcerati senza processo né condanna. Per la sola ragione di risiedere illegalmente sul territorio, possono essere privati della libertà per un periodo di due anni in attesa della loro espulsione su un volo speciale. Per la prima volta in Europa, la troupe di Fernand Melgar è potuta entrare a Frambois, un centro di detenzione per irregolari, uno dei 28 centri di espulsione per Sans-Papiers in Svizzera.
Premi e festival: 64° Locarno Film Festival - Competizione internazionale, Premio Giuria dei Giovani; Watch Docs Varsavia – Primo Premio; Festival del cinema Svizzero - Miglior Documentario; Vincitore del Prix Italia
Distribuzione: ZaLab, in collaborazione con Cinemafrica
Sito ufficiale: volspecial.ch/it
Vai a IMDB
Anteprima mondiale: Locarno Film Festival, 6 agosto 2011
Uscita italiana: 29 gennaio 2013
Leggi la recensione di Cinemafrica

Prossime proiezioni:
11 aprile - Padova, sala Fronte del Porto ore 21.00
13 aprile - Modena Ass. Voice Off
15 aprile - Padova, Ass. Popoli Insieme c/o cinema LUX, ore 21.00


Ti piace Cinemafrica e vuoi contribuire con un piccolo contribuito alle spese redazionali e di gestione del portale? Da oggi puoi, versando anche solo pochi euro attraverso PayPal.


ULTIMI ARTICOLI

Da alcuni giorni è uscito per Aracne Editrice il volume L'Africa in Italia. Per una controstoria postcoloniale del cinema italiano a cura di Leonardo De Franceschi, con la prefazione di Annamaria Rivera e la postfazione di Igiaba Scego. Nel parterre degli autori spiccano la codirettrice Maria (...)

Era il 1952 quando sul settimanale Spirou apparve per la prima volta Marsupilami, fumetto dello sceneggiatore belga André Franquin. Marsupilami era un animale strano e raro, giallo con macchie nere, un incrocio tra un cane e una scimmia dalla lunga coda prensile. Dal 1952 questo piccolo e (...)

La Calabria è stata sempre periferica… Un millenario complesso di inferiorità, una millenaria angoscia pesa nelle anime dei calabresi…. Pier Paolo Pasolini, 1959 Una certa ricorrente costante del cinema che trova le sue ambientazioni in Calabria, costruisce la propria narrazione attorno al tema (...)

Il ciclone Omar Sy sembra non fermarsi più. Dopo il successo avuto con Quasi amici l'attore francese ha iniziato un'ascesa inarrestabile: a breve in Francia uscirà l'ultimo film di Michel Gondry (L'Écume des jours) che vede Sy tra i protagonisti, ma l'attore francese ha conquistato anche il cinema (...)
ULTIME NEWS
Al Festival Internazionale del Cinema Mediterraneo di Tétouan (23-30 marzo 2013), il film Le cose belle di Agostino Ferrente e Giovanni Piperno ha vinto il Prix Azzeddine Meddour per la Migliore Opera Prima. La giuria presieduta dalla produttrice Grazia Volpi e composta dal regista marocchino (...)
Da domenica 7 a venerdì 19 aprile si terrà in diversi spazi di Roma e provincia il Festa d'Africa Festival - Festival Internazionale delle Culture dell'Africa Contemporanea, con la direzione artistica Daniela Giordano. Sarà un'edizione tutta al femminile, focalizzando il suo programma sulla presenza (...)
Venerdì 5 aprile alle 19.30 presso Casale di Torre del Fiscale, via dell'Acquedotto Felice 120, verrà proiettato Il sangue verde di Andrea Segre. La voce dei braccianti africani che hanno manifestato a Rosarno contro lo sfruttamento e la discriminazione. Nel documentario, sette volti, sette storie (...)
Segnaliamo la rassegna "Egitto: la hollywood d'Oriente" in programma all'Accademia d'Egitto (Via Omero, 4 - Roma), dal 4 al 10 aprile. Si apre giovedì 4 alle 18.30 con l'inaugurazione della mostra fotografica "I favolosi anni del cinema egiziano" a cura di Mohamad Bakr. Alle 19, seguirà la (...)

Ai sensi dell'art.13 del nuovo codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003) , le e-mail informative e le newsletter possono essere inviate solo con il consenso del destinatario.
Le abbiamo inviato questa mail in quanto iscritto alla mailing list di Cinemafrica.
Sperando che le nostre comunicazioni siano per Lei interessanti, Le assicuriamo che i Suoi dati saranno trattati con estrema riservatezza e non verranno divulgati.
Le informative hanno carattere periodico e sono comunicate individualmente ai singoli interessati.
In ogni momento potrà annullare la sua iscrizione cliccando sull'apposito pulsante che trova in calce a questa mail.
Cancella abbonamento : Clicca qui per cancellare l'abbonamento