Cinemafrica Newsletter > n.s. | 242 - DEL 9 dicembre 2013

CINEMAFRICA
Africa e diaspore nel cinema

Autorizzazione del Tribunale di Roma
n. 38/2008 del 31/1/2008

La prima piattaforma digitale e la prima rivista on-line dedicate in Italia al cinema dall'Africa e sull'Africa, all'Africa e alle sue diaspore raccontate nel cinema.

Direzione
Maria Coletti
Leonardo De Franceschi (direttore responsabile)

Redazione
Giorgio Sgarbi (garante)
Alice Casalini (caporedattrice)
Riccardo Centola
Francesca Iannantuoni
Simone Moraldi

Progetto sito internet: Maria Coletti, Leonardo De Franceschi e Claudio Gnessi

Sistema editoriale: SPIP

Sviluppo codice, grafica e design: Claudio Gnessi


ULTIMI ARTICOLI

A poco più di trent'anni dal suo primo medio metraggio d'esordio, Joe's Bed-Stuy Barbershop: We Cut Heads (1982), Spike Lee affronta il suo primo remake e dirige la versione made in USA del film di Park Chan-wook vincitore del Grand Prix a Cannes 2004, Old Boy. Il prolifico e vulcanico Lee si muove (...)
ULTIME NEWS
Nell'ambito degli Incontri sul tema "Postcoloniale italiano tra letteratura e cinema", organizzati da Franca Sinopoli (Università di Roma La Sapienza), presso la ex-Facoltà di Lettere e Filosofia (aula V), il 12 dicembre alle ore 16 si terrà un incontro con il nostro Leonardo De Franceschi per la (...)
Sarà proiettato in prima nazionale il prossimo 9 dicembre alle 21 al Cinema Alcazar di Roma il film Va' pensiero. Storie ambulanti di Dagmawi Yimer, una produzione di Amm - Archivio delle memorie migranti. Il documentario Va' pensiero racconta il difficile tentativo di tornare a una vita normale (...)
Allo Scoperto e Corriere delle Migrazioni in collaborazione con Sunugal Eventi, Cinemafrica e Dvisionpro Dvision presentano a Milano la serata "2 anni di Allo scoperto", con l'anteprima della nuova puntata e il dibattito "Media e immigrazione". La ricorrenza dei due anni dall'esordio del format (...)
E' iniziato oggi all'Università di Mannheim il convegno "Migration - Krise - Forschung" (Migrazione - Crisi - Ricerca). Tra i vari relatori, anche il nostro Leonardo De Franceschi con un intervento a proposito di cinema italiano e migrazione: "Il migrante, attore sociale e corpo performativo (...)

Ai sensi dell'art.13 del nuovo codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003) , le e-mail informative e le newsletter possono essere inviate solo con il consenso del destinatario.
Le abbiamo inviato questa mail in quanto iscritto alla mailing list di Cinemafrica.
Sperando che le nostre comunicazioni siano per Lei interessanti, Le assicuriamo che i Suoi dati saranno trattati con estrema riservatezza e non verranno divulgati.
Le informative hanno carattere periodico e sono comunicate individualmente ai singoli interessati.
In ogni momento potrà annullare la sua iscrizione cliccando sull'apposito pulsante che trova in calce a questa mail.
Cancella abbonamento : Clicca qui per cancellare l'abbonamento